Comune di Tricesimo

Medaglia d'Oro al merito civile Eventi sismici 1976
Piazza Ellero, 1 – Tricesimo
8.500 abitanti ca, in provincia di Udine, situato a circa 12 KM a nord di Udine.
www.comune.tricesimo.ud.it 

Organizzazione con circa 45 utenti interni alla rete ICT

 

N.2 Cluster NodeWeaver in DR uno sull'altro

Cluster situato nell'edificio storico:

  • n.4 Appliance;
  • n.4 VM Server in produzione;
  • n.12 VM DAAS in produzione.

Cluster situato nell'edificio dell'Anagrafe:

  • n.2 Appliance;
  • n.1 VM Server in produzione;
  • n.13 VM DAAS in produzione.

Obiettivi:

Desktop As A Service (DAAS), consolidamento dei server fisici, Disaster Recovery, gestione ICT integrata in HA Alta Affidabilità.

Nel percorso di introduzione di logiche di virtualizzazione, è stata effettuata un'analisi dei servizi del Comune e una pianificazione del go-live, prendendo in carico tutti i servizi di supporto e assistenza sistemistica del Comune per le macchine virtuali.
Con l'intento di migrate tutti gli utenti interni sul nuovo Domain Controller virtuale e portare l'80% dei client su desktop virtuali, è stato effettuato un percorso di graduale sostituzione dei desktop fisici con impatto minimo per gli utenti.
Lato utente è stato riutilizzato il 70% dei client fisici esistenti e realizzata la connessione verso la relativa macchina virtuale applicando una distribuzione Open Source su chiavetta USB con sopra il protocollo di connessione spice, che tra l'altro garantisce il pass-through dei device USB per la firma digitale. Per i nuovi terminali sono dei NUC dove la connessione alle VM avviene via rdp o spice.
I due cluster NodeWeaver permettono di erogare servizi ICT in Continuità Operativa nei due edifici dove sono dislocati, ed effettuare un Disaster Recovery locale l'uno sull'altro delle principali VM, attraverso sincronizzazione passiva incrociata dello storage.

 


Testimonianza:

”L'area comunale è spesso soggetta a sbalzi di tensione sulle linee elettriche. Prima che si completasse la messa in sicurezza dei cluster con l'inserimento di UPS correttamente dimensionati, le appliance NodeWeaver sono sempre ripartite in automatico, riattivando autonomamente tutte le VM e consentendo in max 20 minuti la piena operatività degli utenti. Il DAAS con NodeWeaver ha permesso la migrazione dei client da WindowsXP a Windows8.1 al costo della sola licenza Windows (full).”


Legenda:
VM → Macchina Virtuale
DR → Disaster Recovery
DAAS → Desktop As A Service
HA → Alta Affidabilità



Data: 
Mercoledì, Marzo 16, 2016